venerdì 4 ottobre 2013

Nutella Party!!!!

ciao a tutti!!!
oggi posto un piccolo esperimento culinario...
la mia torta di pan di spagna con ripieno di Nutella!!!

e voi direte.... beh! cosa c'è di speciale?????
in effetti nulla!... ma ho deciso di condividerla perchè, nonostante la mia ben nota avversione ai preparati per dolci, questa volta mi sono lasciata tentare (forse attirata dall'accattivante confezione!!) dalla farina della:


in effetti non si tratta di un vero e proprio preparato per dolci, ma semplicemente di una speciale farina per la preparazione del pan di spagna (anche perchè gli altri ingredienti vanno aggiunti!). Sinceramente mi sono trovata davvero bene! ed è per questo che ho deciso di postarla e di consigliarla (della serie "testato per voi"!!!!!)
i passaggi sono quelli di sempre:
  • si imburra la teglia (possibilmente di quelle apribili, diametro cm 26) e la si infarina. personalmente preferisco usare il pangrattato, perchè, una volta cotto, mi piace il sapore che ha!
  • Nel frattempo si accende il forno e si procede con la preparazione dell'impasto. come sempre io uso il Bimby, che da ottimi risultati (chi ne fosse sprovvisto, può comunque utilizzare un frullino per montare le uova). Sulla confezione si trova l'elenco degli ingredienti freschi da aggiungere... ma nel frattempo vi dico che basteranno 4 uova e 40 ml di acqua! le uova vanno montate per circa 5 minuti (tuorli e albumi).
  • poi si aggiunge l'acqua e la farina e si monta ancora. il composto finale apparirà molto soffice e spumoso.
  • si versa il tutto nella teglia e si inforna.
  • una volta sfornato il pan di spagna avrà bisogno di almeno 3 - 4 ore per raffreddarsi completamente. una volta freddo si potrà procedere con un taglio orizzontale che lo dividerà in due dischi.

  • in un pentolino si dovrà riscaldare la Nutella (a fuoco bassissimo, altrimenti si brucia!) e un pò di latte. sono più che sufficienti due minuti. togliere dal fuoco e miscelare energicamente per ottenere una crema calda, morbida e facilmente spalmabile.
  • una volta spalmata la crema di Nutella, si procederà al riposizionamento di un disco sull'altro. poi si passerà alla guarnizione... e lì... liberate la fantasia!

io conoscendo i gusti semplici dei miei figli mi sono limitata a stendere una base di zucchero a velo vanigliato, a ricoprirne una parte con cacao in polvere amaro e ad aggiungere le gocce di cioccolato.


il dolce è stato apprezzato da tutta la famiglia.
Gustoso, delicato, genuino e sano...
... e già a merenda, metà torta era sparita!
L'altra metà si è volatilizzata alla sera con l'arrivo di mio marito!
sono molto soddisfatta e credo che riacquisterò (in un futuro molto vicino!) le farine di questa marca. anche perchè ho visto che nei supermercati c'è un'intera gamma di prodotti per la preparazione di svariati dolci...

ora vi saluto... sperando che il mio consiglio possa esservi utile,
a prestissimo,

3 commenti:

  1. senza burro questa torta!! ma non c'è una base grassa nella farina? Ho cercato su internet ma non trovo niente... grazie!

    RispondiElimina
  2. No Elena, niente burro e niente materia grassa nella farina. Solo aromi e agente lievitante.
    Ma credo che fosse proprio così l'impasto che in effetti ê risultato molto leggero.
    Oggi ne ho fatta un'altra di torta della stessa marca, ma di diverso tipo e mi chiedeva di aggiungere il burro, oltre a uova e latte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! questa farina la devo proprio cercare!

      Elimina

Grazie per aver visitato il mio blog e aver lasciato un messaggio...
Cristiana