giovedì 4 aprile 2013

My Val Badia Easter Holiday

Oggi vi voglio parlare delle mie vacanze pasquali...
purtroppo tropp brevi ma che, con i tempi che corrono, c'è da ringraziare di averle fatte...
E' per noi una tradizione (che rispettiamo ormai da parecchi anni!!!) quella di trascorrere la Pasqua con degli amici in Alto Adige... per la precisione in Val Badia...
penso che questa sia una delle valli più belle e per me, tornare tutti gli anni, è come una magia...
Di questi luoghi adoro veramente tutto:
la Neve...
 che è scesa piano, piano per tutta la notte... lenta, ma costante...
e alla mattina un manto bianco rendeva tutto più candido.
una parola la voglio spendere per quei coraggiosi ragazzi che hanno lavorato tutta la notte per rendere le nostre vacanze più belle... alla mattina le strade erano completamente pulite! davvero complimenti!

e in un delirio di onnipotenza non poteva mancare il classico pupazzo di neve in versione maxi e il mio logo scritto sulla neve... chissà cosa hanno pensato le persone che sono passate sui sentieri dopo di noi!!!


... Il Cibo...
che decisamente è superingrassante ma talmente buono da non poterci assolutamente rinunciare...
questi nella foto sono i Canci Arstis, ovverosia panzerotti fritti farciti con ricotta, mirtilli e papavero.
Sono una squisitezza! Poi uno tira l'altro... praticamente questi me li sono mangiata da sola!

...I Paesaggi...

che d'inverno diventano piccole meraviglie della natura...

sembrano paesaggi fatati... mancano solo la slitta, babbo natale e gli elfi!
e poi ci sono i Masi... che dire... indescrivibili...
(sto preparando un post su uno dei più famosi Masi della vallata... il Maso Runch Hof... quindi rimando la spiegazione e adesso non mi dilungo oltre...).

La Gente...
che è decisamente molto sagace (basta vedere il cartello!!!), ma anche molto cordiale e ospitale...
...a parte la lingua che parlano, che è totalmente incomprensibile (IL LADINO...) per il resto sono persone disponibili, calde e aperte...
questo è l'unico posto che io conosca dove, presentandoti al ristorante con un numero considerevole di ragazzini, sorridono e mentre ti siedi al tavolo, arrivano con fotocopie delle principesse della disney da colorare e matitoni variopinti...
tutto per intrattenere i nostri ragazzini!
non si può proprio dire che non siano organizzati!


e per finire La Notte...
che con la neve diventa ancora più magica...
che qui, in inverno, cala presto la sera...
che, con la fiaccolata dei maestri di sci, viene illuminata da centinaia di piccole lucine...
che viene riscaldata da un ottimo punch...
che trasforma la vallata in un piccolo presepe...

Non so se sono riuscita a trasmettervi tutte quelle emozioni, senso di benessere, sentimenti, sensazione di "essere a casa" che suscitano in me queste valli incantate, ma vi assicuro che è veramente così...
Vivo sempre con grande attesa i giorni precedenti la partenza... e provo malinconia quando devo ripartire... ma porto con me la gioia di bei momenti passati insieme e la consapevolezza che quelle montagne rimarrano lì ad attendermi... come fanno ormai da parecchi anni...
ci vediamo presto,
(a domani con la ricetta dei Turtres!)