mercoledì 11 settembre 2013

My updated kitchen

Sono tornata dalle vacanze carica di energia e di voglia di fare!
Negli ultimi giorni di ferie, a un certo punto, ho proprio sentito il desiderio (quasi una necessità) di creare e inventare.
Così una mattina di qualche giorno fa, entrando in cucina, come mio solito, per fare colazione ho pensato che sarebbe stato carino cambiare qualcosa.
Non sapevo bene che cosa, ma ero certa che avrei messo mano a quella parte della mia casa.
La prima cosa che ho fatto è stata quella di scegliere le stoffe.
La mia cucina è panna e rovere sbiancato, quindi sapevo di non poter eccedere nei colori.
Così ho scelto come base di partenza un quadrettato azzurrino e un quadrettato beige.
Guardandomi intorno ho percepito che la prima parete sguarnita era quella a cui era appeso l'orologio.
Così utilizzando vari legnetti raccolti in spiaggia durante i miei viaggi ho prima creato una ghirlanda e successivamente l'ho decorata con un grosso cuoricione al centro.
(ps: il prossimo post sarà dedicato alla creazione di una ghirlanda... vi farò vedere come si fa!).
A quel punto tutto il resto è venuto da sé.
Creando la ghirlanda con il cuoricione ho praticamente scelto il tema base a cui ispirarmi.
Così sono passata agli armadietti con l'antina in vetro. E anche qui ho cucito due enormi cuoricioni su una stoffa color nocciola.
Per far si che le forme non si sfilacciassero le ho prima stabilizzate con l'interfacing.  

In seguito ho messo mano alle antine color panna. Non potendo agire sul colore, ho pensato di creare dei piccoli cuoricini da appendere ai ganci di apertura.
L'effetto finale, devo dire, è stato armonioso e molto delicato.

Non poteva, chiaramente, mancare una sistematina anche alla tavola.
Utilizzando una tela color panna di cotone grezzo ho creato una tovaglia, decorandola, al centro, con lo stesso motivo.
E chiaramente ci ho piazzato anche la mia biscottiera acquistata sull'Isola di Wight questa estate.

Come ultimo lavoro ho pensato di creare una classica ghirlanda di bandierine, molto di moda in UK.
Letteralmente le adoro! Là le usano da tutte le parti e per ogni ricorrenza: dalle feste di paese alle feste private, persino nei matrimoni!
Io ho appeso la mia sulla porta d'ingresso alla cucina.


E anche per oggi ho terminato.
La speranza è, come sempre, quella di non avervi annoiato e di poter essere fonte d'ispirazione.
Ci vediamo nel prossimo post con un tutorial:
come creare una ghirlanda di legnetti.
un abbraccione e buona giornata,